“Abbiamo L’IBAN! Finalmente, dopo giorni di presidio davanti al MEF (Ministero Economia e Finanze) il M5S ha ottenuto il codice IBAN per poter versare i suoi oltre 2.5 milioni di euro tagliati da stipendi e diarie parlamentari. Dopo giorni e notti di lotta davanti al palazzo, oggi #vinciamonoi #M5S”.

Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, ha dato l’annuncio su Facebook: “Il ministero dell’Economia e Finanze ha sbloccato il conto. Oggi restituiamo 2 milioni di euro di nostri stipendi alle piccole e medie imprese italiane. L’Iban è arrivato”. Il post sul social network si chiude poi con l’hashtag #vinciamonoi.

 

  • Perla

    Figurati se la stampa scrive su un fatto di evidente altruismo….. Sono sicura che le piccole e medie imprese sanno cosa state facendo per loro………..
    Andate avanti….. La strada è in salita ma poi….. si trova la giusta andatura.