“Grande vittoria del MoVimento 5 Stelle: è stato revocato il badge per l’ingresso a Montecitorio a Luigi Tivelli, che abbiamo colto con le mani nel sacco mentre dettava gli emendamenti al Pd. Per la prima volta un lobbista è stato espulso dalla Camera! Dopo lo scandalo che abbiamo sollevato in Aula, denunciando quanto avvenuto in Commissione durante la discussione della Legge di stabilità, l’amministrazione di Montecitorio si è dovuta rassegnare a far accomodare fuori il lobbista. Ma la nostra battaglia continua. Noi vogliamo che si faccia come nel Parlamento europeo, dove i lobbisti devono prima accreditarsi e possono incontrare i parlamentari soltanto in una stanza che viene comunemente chiamata “la gabbia”. Vogliamo una modifica del regolamento in questo senso.”