Marta Serafini del Corriere della Sera da il meglio di se, praticamente non ha visto lo streaming e ha semplicemente deciso di fare uno spot elettorale per Matteo Renzi.

Giornalismo assurdo in un paese assurdo.