Di Battista Mentana di infoindipendente

Alessandro di Battista ospite nel tg di Mentana su La7:”suggeriamo a Marino di uscire di scena e fare un passo indietro prima che il suo comune venga sciolto per mafia..”

Mentana:” e se uscisse di scena Marino che cosa succede?”

Di Battista: ” si va ad elezioni e c’è un unica forza politica che non è mai sceso a compromessi con questa gente.. l’m5s, che può guidare la capitale.. Simao stufi di vedere Roma rtidotta in questo stato..”

Mentana:“adesso voi lanciate una delle vostre battaglie, quella sul reddito di cittadinanza..che cosa significa?”

Di Battista:“è già arrivata in parlamento.. Lo vediamo con lo scandalo mafia oggi a Roma, queste cricche sfruttano la difficoltà delle persone nel trovare lavoro utilizzando gli appalti.. Abbiamo le coperture reali e possaiamo garantire un reddito di 780€ a persona per 9 milioni di Italiani in difficolta..”

Mentana:”i tempi quali saranno?”

Di Battista:“dipende da quanto riusciamo a a fare ressione..Come Lei sa che il parlamento è diventato un organo di ratifica delle scelte del governo che a sua volta obbedisce alle scelte di Bruxelles.. Noi faremo opposizione per garantire che la votazione ci sia il prima possibile..”

Mentana:“è pronto per l’ultima domanda?..Perchè è andata così male l’ultima tornata elettorale?”

Di Battista:”Io credo che tanti cittadini ci abbiano avvertito ultimamente come parte del sistema..Alcuni magari hanno pesato che anche noi siamo come gli altri.. Beh.. Noi non siamo come gli altri..”