Dario Nardella
Dario Nardella sindaco di Firenze

Nuova tegola pronta a cadere sulla testa del sindaco di Firenze. Secondo quanto riportato da Alessandro Maiorano, un nuovo esposto è pronto e verrà depositato in procura nei prossimi giorni.

Nel fascicolo fa sapere Maiorano si chiederà alla procura di fare luce sulla provenienza di 530mila euro, che l’attuale sindaco di Firenze Dario Nardella avrebbe speso per acquistare un immobile in Via del Paradiso a Firenze“.Precedentemente avevamo già avuto la possibilità di visionare alcuni assegni circolari serviti proprio per l’acquisto della casa di Nardella, tra i quali, due emessi da “Banca Federico Del Vecchio”, istituto appartenente al gruppo Banca Etruria. Nulla di assolutamente illegale, se non la coincidenza che vede presente in questa transazione un  istituto controllato dal Gruppo Banca Etruria.

Non mancano alcune frecciatine contenute nel post di Maiorano, in cui si chiede – testuale – “da dove sono arrivati tutti quei soldi?“, ipotizzando poi a diverse fonti, tra cui – testuale – “una vincita al lotto?“, – prosegue testuale – “Nardella è ricco di famiglia?“, fino a domandare al sindaco se tale somma possa magari provenire da un qualche tipo di  “finanziamento illegale“.

Dario Nardella per il momento tace, ignorando il suo accusatore.

Maiorano Post