Alessandro “Dibba” Di Battista. Già, perché il grillino, dopo il “raid” del grande capo Beppe, viene indicato come molto scosso. Secondo un retroscena di Repubblica, il Dibba avrebbe detto a un suo collega: “Sono stanco di metterci la faccia“. Già. Troppo. Anche per lui. Tanto che Di Battista avrebbe detto chiaro e tondo di non volersi più esporre per il Movimento, dato che ogni principio viene tradito e calpestato a piacimento del leader.” Queste le parole attribuite da Libero Quotidiano ad Alessandro Di Battista. Inutile dire quello che già sapete: Tutto Falso.

Il titolo di Libero volutamente ambiguo:

Sembra una lotta senza esclusione di colpi, tutti contro l’m5s. Ma la questione che ci poniamo è un altra, è possibile che questi sicari dell’informazione non possano essere querelati e mandati a casa come tutti i normali cittadini?

Il livello di panico che attanaglia il binomio politica-giornalismo è senza precedenti e questo rivela quanto concreta sia la possibilità che il m5s vada a governare dopo le prossime elezioni.

19/03/2017

Ecco la smentita di Di Battista: