Marika Cassimatis ha dichiarato di ritenersi una 5 Stelle “ortodossa” e di essersi sempre mantenuta in linea con lo Staff e soprattutto con Beppe Grillo.

Se tutto questo è vero, la domanda che sorge spontanea è la seguente:” Marika Cassimatis ha una sosia che dal 2014 al 2016 si dedicava agli “spot” pro-metodo Pizzarotti?

Un incredibile sequenza di condivisioni sul suo profilo su tutto quello che il sindaco di Parma faceva, fino a condividere un post in cui elogiava direttamente  “effetto parma“.

TENETE BENE D’OCCHIO LE DATE DEI POST E RELAZIONATELI AI RAPPORTI CHE INTERCORREVANO IN QUEL PERIODO TRA PIZZAROTTI E BEPPE GRILLO. VERSO LA FINE DEL 2014 I RAPPORTI TRA GRILLO E PIZZAROTTI SI ERANO GIA’ TOTALMENTE INTERROTTI. NONOSTANTE QUESTO LA CASSIMATIS CONTINUAVA A FARE POLITICA NEL MOVIMENTO 5 STELLE A GENOVA E CONTEMPORANEAMENTE A CONDIVIDERE I POST DEL SINDACO DI PARMA FINO ADDIRITTURA AL 2016! UNA SITUAZIONE A DIR POCO AMBIGUA.

La condivisione su Pizzarotti si intensifica dopo la partecipazione (7 Dicembre 2014) della stessa Cassimatis all’evento organizzato a Parma.

Da quel giorno in poi esplodono le condivisioni sul profilo facebook della Cassimatis su Pizzarotti, fino ad arrivare al 2016. (qui sotto sono riproposti dal più recente al primo del 2014)

 

Addirittura qui la Cassimatis prevedeva un Nobel per Pizzarotti prima che fosse a suo dire “sdoganato”!

 

Nel post qui sotto la Cassimatis rimarca come in buona sostanza Pizzarotti fosse un esempio da seguire (Raggi compresa) sul metodo per i rifiuti scrivendo: “Parma docet”. Lo ricordiamo SIAMO AL 3 NOVEMBRE 2016!!

In sostanza la Cassimatis, pur essendo nel gruppo 5 Stelle Genovese continuava a pubblicizzare nel periodo che va dal 2014 al 2016, le iniziative del sindaco di Parma Federico Pizzarotti. Sia quando quest’ultimo era ancora nell’M5S, che quando ve ne era stato allontanato da Grillo.

Meno male che la Cassimatis si professava un “ortodossa”!