3.6 C
Milan,IT
mercoledì, gennaio 17, 2018
Home Notizie In Evidenza Pizzarotti attacca Grillo

Pizzarotti attacca Grillo

1079
0


PizzarottiCassimatis di infoindipendente

La vicenda di Genova, con Beppe Grillo che ha escluso Marika Cassimatis, dimostra che quello che abbiamo denunciato è realtà. Nel M5S le decisioni non vengono prese dalle realtà locali, ma altrove”. Ad attaccare, a margine di un convegno sulla Protezione civile a Roma, è il sindaco di Parma ed ex esponente dei 5 Stelle Federico Pizzarotti, che ritenterà la rielezione alle amministrative con la lista civica “Effetto Parma”.

“Io credo che questi problemi emergeranno quando il M5S si ritroverà al governo, anche per l’incapacità a trovare delle persone da collocare in luoghi decisivi, come nel caso di assessori e aziende partecipate”. 

Quello che emerge dalle parole di Federico Pizzarotti, a parte l’evidente inconsistenza di tutto il suo ragionamento, è che  l’unico che è rimasto realmente saldo ai principi del Movimento è proprio Beppe Grillo. Quello che ad oggi molti sembrano ancora non aver capito, è che l’azione del Movimento si basa su concetti concreti e non su sterili giri di parole.

Chi ha ben compreso la vocazione del Movimento 5 Stelle sa che rimangiarsi la parola data agli elettori vale l’uscita dal Movimento stesso.  Come dice Pizzarotti “a livello nazionale  il Movimento non ne risentirà” riferendosi al caso Cassimatis. Certo che non ne risentirà, perchè le persone grazie al Movimento hanno iniziato a capire che ciò che conta è la visione di un Paese e la lotta che serve per realizzarla; chi vede “corto” o peggio si lascia facilmente affascinare dalle poltrone, non ha capito nulla e non può stare nel Movimento.