La mozione Orlando in provincia di Cosenza denuncia “irregolarità e illegittimità“. Un seggio, per esempio, è stato allestito in un pub (e il regolamento non lo prevede).

E’ stato invece chiuso dalle forze dell’ordine, il seggio per le primarie nel comune di Nardò, in provincia di Lecce. Il sindaco avrebbe “portato a votare 1500 elettori, prevalentemente di destra”. Ora, la vicenda dovrà essere valutata dalla commissione per il congresso che potrebbe anche invalidare il voto in città.