Le interviste di Floris (come quelle di altri  giornalisti riconducibili alla sinistra) quando si tratta dei 5 Stelle si trasformano in vere e proprie imboscate. Vessazioni ai danni del malcapitato che ci finisce sotto.

Non si ha memoria di quando un esponente della sinistra o della destra sia stato bersagliato in una maniera così spregevole. A questo punto pensiamo sia giusto fermare le bocce un istante e capire il punto verso il quale ci stiamo spingendo. Ci preme intanto sottolineare il fatto -forse banale- che chi ha governato l’Italia negli ultimi 30 anni sono stati il PD e Forza Italia, salvo brevi governi tecnici. Non confondiamo le idee, come affannosamente cerca di fare Floris.

Il rischio  serio che corriamo, è che a forza di assistere a trasmissioni così faziose, le persone perdano del tutto il contatto con la realtà. Per certi versi è come una bugia ripetuta più volte che diventa mezza verità.

Inutile sottolineare che quella di Floris è pura disinformazione, in quanto la misura adottata dal conduttore è completamente sballata.  Onestamente ci siamo anche stancati di tanta scorrettezza sempre e solo nei riguardi di un Movimento che fino a prova contaria ha portato una boccata d’ossigeno in un ambiente completamente marcio.