MarcoLillo_fattoQ di infoindipendente

Marco Lillo torna all’attacco di Matteo Renzi durante la trasmissione Attenti a noi due su Radio24. Tema della telefonata tra Lillo e i conduttori Alessandro Milan e Oscar Giannino, la questione dell’intercettazione tra l’ex premier e il padre Tiziano legata all’inchiesta Consip.

Spiega Lillo:”Matteo Renzi è un cazzaro, un bugiardo, un mentitore, questo ‘ometto’ che è stato anche il nostro presidente del consiglio va in giro a dire bugie sapendo di mentire. Non solo l’accordo di riservatezza non c’è stato tra me e lui ma fu tra Renzi e il mio ex. collega dell’Espresso. Questo cialtrone si fece dare da De Bendetti 22mila euro per l’accordo di riservatezza che oggi tra l’altro ha violato“.