La smentita arriva anche dalla Lega Nord: “Al contrario di quanto scrive il quotidiano La Repubblica oggi – comunica l’ufficio stampa del Carroccio – non c’è mai stato un incontro tra il segretario della Lega Matteo Salvini e Davide Casaleggio. È l’ennesima fantasia giornalistica.

C’è anche il post dello stesso Davide Casaleggio sul blog di Grillo: “Non ho mai incontrato Matteo Salvini – conferma – Non è mai avvenuto nessun incontro segreto né con lui né con altri rappresentanti della Lega. Primo perché non ci interessa, secondo perché il MoVimento 5 Stelle agisce sempre nella massima trasparenza.

Quindi è stato Luigi Di Maio a intervenire sulla questione con un tweet indirizzato al direttore del quotidiano del gruppo Espresso. “Direttore Mario Calabresi, o tira fuori le prove o si dimette. La fake news questa volta è più grande di lei”. La replica del giornalista non si è fatta attendere.

Calabresi da una parte ha confermato la notizia: “In un Paese normale – ha detto – i politici non si nascondono dietro false smentite: confermiamo incontro Casaleggio-Salvini. Abbiamo fonti certe”. Dall’altra ha risposto direttamente a Di Maio: “Se è convinto che abbiamo detto il falso- ha continuato il direttore – quereli Repubblica e una volta in Tribunale tireremo fuori le fonti e dimostreremo che abbiamo ragione noi”.

A quel punto il vicepresidente della Camera ha annunciato – questa volta – di  aver dato “mandato al mio avvocato di querelarlo per la bufala di stamattina. Il direttore Calabresi avrà modo di esibire le prove su questo fantomatico incontro, in tribunale, come lui stesso ha detto di voler fare”. Una denuncia annunciata anche da Roberto Fico. “Come capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera – ha scritto su facebook –  sto provvedendo alla querela nei confronti del direttore di Repubblica. Ci vediamo in tribunale”.